Descrizione

Il giovane Rudo vive nella baraccopoli alle porte di una ricca città assieme al padre adottivo Regto. Qui lo spreco è all’ordine del giorno e i cittadini benestanti producono tonnellate e tonnellate di spazzatura, che vengono periodicamente gettate in un gigantesco Baratro. Anche coloro che si sono macchiati di gravi crimini, come il padre biologico di Rudo, vengono scaraventati in questo baratro. Il ragazzo disprezza la leggerezza con cui i più ricchi gettano via le cose, perché Regto gli ha insegnato che in tutti gli oggetti, se trattati con cura, può nascere una sorta di anima. La vita di Rudo cambia completamente quando viene accusato di un terribile omicidio ed è condannato al Baratro. Privato di tutto, gli rimane solo il desiderio di vendetta per sopravvivere!

Richiesta info