NOTTE OSCURA – Una storia vera di Batman

Sono rimasto almeno mezz’ora a guardare lo schermo bianco, senza sapere cosa scrivere di questa storia.
Il punto è che non sapevo proprio di cosa parlare. Nei mesi in cui ho atteso questa graphic novel, avevo avuto informazioni contrastanti riguardo di cosa parlasse: “è una storia autobiografica di Paul Dini“, dicevano alcuni, “è anche una storia di Batman“, dicevano altri. Come potevano le due cose essere vere, per quanto tra loro contrastanti?

Dopo averla finalmente letta, una cosa mi è risultata certa: Notte Oscura – Una storia vera di Batman è un’opera assolutamente da leggere.

Mentre lavorava a La Maschera del Fantasma, film d’animazione basato sulla serie animata di Batman del 1993, Paul Dini venne aggredito e brutalmente malmenato da due delinquenti in una notte losangelina. L’esperienza lasciò in lui enormi cicatrici non solo fisiche, che lo portarono a mettere in dubbio gran parte della sua vita. L’immaginazione, che fino a quel momento era stata la sua migliore amica, è stata l’unica cosa che gli ha permesso di risollevarsi.

La storia di Dini, intima, personale, ma al contempo oscura e inquietante, è una vera e propria confessione. La confessione di un uomo che, nonostante molti di noi ammirino, non si è mai apprezzato. Un uomo pieno di incertezze e demoni interiori, che ha tentato di scacciare tramite l’arma migliore di ogni creativo: l’immaginazione.
La sua compagna di vita sin da quando era bambino, che lo ha portato a diventare uno dei maggiori autori di cartoni animati e fumetti a partire dagli anni ’90. “L’uomo che ha compreso meglio Batman e i suoi villain“, ho sentito dire a molte mie conoscenze.
Eppure, l’immaginazione non lo ha salvato dai due malviventi che lo hanno costretto ad una ricostruzione facciale. Batman non era lì per salvarlo.
Batman, per l’appunto.
Perché, come ho detto in apertura, questa “è anche una storia di Batman“. Di Batman e Joker, ad essere precisi.

I due volti contrastanti del fumetto DC si presentano anche come i due schieramenti eternamente in battaglia per la mente di Dini. Come l’angioletto e il diavoletto che gravavano sulle spalle di Faust, l’eroe e il criminale tentano di convincere il nostro protagonista a ribellarsi alla mediocrità in cui si costringe, seppure in modi estremamente diversi. A non cedere alle lusinghe di starlette che lo vogliono solo per partecipare alle feste, a farsi valere sul lavoro.
A non lasciarsi andare alla disperazione. A convincerlo che la creatività può salvarlo. Perché tutti possiamo passare una Notte Oscura, ma l’alba giungerà sempre.

In tutto ciò,  assistiamo anche a diversi slice of life di Dini: l’infanzia, il rapporto con le donne, con i genitori, con l’alcool, i suoi disturbi mentali, l’amicizia con Arleen Sorkin, sulla quale si basò per quella che, al momento, è la sua più nota creazione, Harley Quinn. La quale ha anche un discreto ruolo all’interno della storia.

Queste 121 pagine, però, non sarebbero state così belle da leggere se non fosse stato per il suo disegnatore: Eduardo Risso. Il veterano di Batman si rinnova, allontanandosi dal suo solito stile pulp e mellifluo, tutto ombre lunghissime e sagome oscure, preferendo puntare su un maggiore realismo. Le scene notturne ed inquietanti sono sempre il suo pezzo forte, ma è bello vedere come un autore cui ho sempre rimproverato la scarsa duttilità, sia riuscito a reinventarsi in maniera così eccellente. Tanta attenzione ai personaggi, ritmi giusti, interpretazione metodica della tavola e alcuni splash page (tra cui uno davvero incredibile, visibile a sinistra) sono la formula che rende Notte Oscura senza dubbio una delle migliori opere del talento argentino.

Se amate Batman, in special modo la sua serie TV, se amate le storie coinvolgenti e intime, e se amate Paul Dini, questa storia è un must. Assolutamente un must.

Notte Oscura – Una storia vera di Batman

12,55 €

 

Ordinalo subito!

Acquista subito

Altri articoli del nostro blog

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.